Come curare le scarpe da calcio


PREMESSA
Prendersi cura degli scarpini dopo ogni partita e' importante non solo sotto l'aspetto tecnico ed economico (uno scarpino ben curato puo' rimanere intatto per lunghissimo tempo) ma anche sotto l'aspetto del miglioramento dell'autodisciplina, uno degli obiettivi principali dell'attivita' sportiva.


DOPO L'ACQUISTO
Il primo consiglio su come curare gli scarpini (in questo caso in pelle) riguarda il periodo appena successivo all'acquisto. Gli scarpini in pelle hanno il grosso vantaggio, rispetto a quelli in fibra sintetica, di adattarsi meglio, con il tempo, alla forma del piede che li indossa. Per raggiungere piu' velocemente questa condizione ottimale, i primi giorni di utilizzo, si puo' procedere in questo modo:indossare gli scarpini;immergere i piedi all'interno di una bacinella di acqua tiepida; togliere gli scarpini e lasciarli asciugare.


DOPO L'ALLENAMENTO
Un altro consiglio che vi diamo e' quello di non usare la lavatrice per lavare le scarpe da calcio, nonostante sia comoda tende a danneggiarle, molto meglio procedere a mano per il lavaggio.
Dopo ogni partita o allenamento e' opportuno procedere in questo modo:Rimuovere il fango dalle suole sbattendo lo scarpino contro una superfice (o con l'altro scarpino); strofinare con uno straccio umido la scarpa (nel caso di scarpini molto sporchi, immergerli prima in acqua tiepida saponata, o, perche' no, farci la doccia); Applicare (per quanto concerne gli scarpini in pelle) la lozione di protezione e aspettare che le scarpe si asciughino; Alcune creme e lozioni richiedono una lucidatura finale; Finita la pulizia inserite della carta di giornale nelle scarpe, questo permette di assorbire l'umidita' interna dovuta al lavaggio e di mantenere la forma del vostro piede.
Sicuramente non e' facile al termine di un faticoso allenamento eseguire l'intera procedura descritta qui' sopra, e' comunque importante che almeno venga fatta una sommaria pulizia prima di mettere lo scarpino nella borsa, il fango secco e gli agenti chimici presenti nell'erba sono sostanze particolarmente dannose se lasciate per troppo tempo sulla superficie della scarpa.